1920 1080 io 3.jpg

Un Vino è così...

Una sinfonia di profumi, sapori, che solo un grande direttore d’orchestra e l’orchestra stessa potranno esaltare nella sua magnificenza.

Tutte note, queste, che con il tempo, la passione, la mia formazione come musicista, conosco e continuo a sperimentare nel mio cammino, nella nobile arte della vinificazione, senza lasciare nulla al caso: nel 2013 ottengo infatti il diploma di sommelier.

Un’ eredità che mio nonno Giovanni, in arte “Tuyot”, mi ha sapientemente trasmesso.

Egli, infatti, non smise mai di credere nella qualità del suo vino, nella semplicità, e soprattutto nella genuinità delle emozioni. Scrupoloso, attento nel proporre il meglio e meticoloso nel fare gustare il frutto del suo duro lavoro.

Questi sono i valori che Morsasco, l'incantevole paese dove vivo e lavoro, trasmette ogni giorno:

il suono inconfondibile delle sue campane, lo scorcio dei suoi vigneti, la vista del castello e delle sue dolci colline, la nebbia che le ricopre come un mare in autunno, il cielo stellato in una notte di mezza estate, la luna che illumina l'orizzonte, le lucciole e i grilli che accompagnano questa inebriante atmosfera.

Si, perché un morsaschese non riesce a stare senza vedere il suo campanile per troppo tempo…

Lui deve tornare, sempre.

Lui deve sorseggiare il suo nettare di vino.

Andrea Giacomelli, 10 ottobre 2021

1920 1080 io 4.jpg